Sturmanskie nei '90 - La (mia) finestra sul web

Vai ai contenuti

Sturmanskie nei '90

Orologi russi/cccp > Fabbriche orologi > Poljot - Полет > Orologi poljot > Sturmanskie
Sturmanskie nei cataloghi del 1996

Quando si pensa ai cronografi Sturmanskie ( Штурманские ), si pensa a quelli in "cassa Sturmanskie", cioè alla cassa ref. 198 ed alla cassa ref. 041, con la seconda che è identica alla prima, ma senza la corona ad ore 9: è la versione cromata della versione "militare" in acciaio.
Nel catalogo del 1996 compaiono:
  • ref. 3133/1981260
  • ref. 3133/1981760
Nel catalogo del 1994 compare:
  • ref. 3133/0411260
Entrambi hanno la cassa cromata: il primo modello, dovrebbe avare il fondello numerato, sempre con il simbolo dell'Oremberg.
In questa pagina ci soffermiamo tra gli esemplari più belli, quelli nel catalogo 1996
I cronografi Sturmanskie presenti nel catalogo Poljot del 1996 sono forse i più belli tra i vintage (cioè precedenti al 2000) di tutta la famiglia; la versione in acciaio con cal. 31659 è un caso a parte, poiché il suo interesse risiede nella sua storia, nel calibro e nella cassa (in acciaio).
I due esemplari del catalogo 1996 non compariranno in altri depliant e sono stati prodotti per poco tempo.
Le loro referenze sono:
  • ref. 3133/1981706 S
  • ref. 3133/1981704 S

Spesso si trovano in casse di non buona fattura:
  • la parte che dovrebbe essere spazzolata nella parte superiore (la parte vicino alle anse), lo è troppo poco
  • la cromatura delle stesse è debole
Non conosco i motivi, forse problemi di qualità dovuti alle difficoltà di quegli anni.
Dial grigio: ref. 3133/1981704 S

Sotto, alcune foto di un esemplare con ref. 3133/1981704S con cassa in ottime condizioni.
Da notare come la vernice del quadrante non sia liscia, ma appaia porosa.
Questo modello non presenta fading, cioè viraggio del colore.
Dial blu: ref. 3133/1981706 S

Sotto, alcune foto di un esemplare con ref. 3133/1981706S con cassa sostituita (non presenta cioè il difetto descritto in precedenza).
Di questo modello ho scritto qui perché:
  • spesso presenta apparenti incongruenze con la sfere del  contatore dei minuti riportata a catalogo
  • spesso presente un quadrante virato
Contesto storico
Il contesto storico di sviluppo dell'industria orologiaia sovietica e poi russa:
a) comunismo
b) perestrojka
c) libero mercato
Orologio fake o legittimo?
Le collaborazioni che crearono tanti modelli: quali orologi sono legittimi e quali da considerarsi falsi?
a) produzioni della Casa
b) produzioni su disegno degli importatori
c) produzioni "all'insaputa" del Casa
Gli anni della moda del sovietico in Italia
Alcune produzioni create dagli importatori italiani, durante gli anni della moda del sovietico in Italia:
1) Cronografo komandirskie cal. 3133
2) Vremia (BPEMR)
L'orologeria russa oggi
Le aziende russe di orologi ancora oggi in attività.
Maktime (МакТайм)
L'azienda che cercò di essere l'erede della Poljot di Mosca
Poljot (полет)
Storia, cataloghi, parte della produzione della Prima Fabbrica di Orologi di Mosca.
Poljot International
Poljot International: la Poljot che andò in Germania e lì sopravvive ancora
Cronografi Poljot
Descrizione e foto di alcuni cronografi Poljot, dal periodo sovietico a quello russo, passando per gli anni della moda del sovietico in Italia
Sturmanskie (Штурманские)
I cronografi militari della Poljot: gli Sturmanskie (Штурманские).
Ma quali, sono davvero militari?
Poljot cal. 2612
Anche gli orologi meccanici da polso, potevano avere la sveglia; lo svegliarino Poljot
Boctok - восток
La storia, parte della produzione, i cataloghi della Vostok (Boctok)
Komandirskie (Командирские)
Storia, informazioni e foto sui Boctok (Wostok) komandirskie (Командирские): tra gli orologi russi più conosciuti.
Amphibia (АМФИБИЯ)
Storia e modelli dei celebri orologi subacquei Wostok Amphibia (АМФИБИЯ), nelle diverse casse e quadranti
Produzioni russe da joint venture
Produzioni russe, disegnati dagli importatori, per il mercato europeo ed americano.
Orologi Boctok Amfibia
Alcune produzione moderne Wostok (Boctok), come la linea Amfibia
(in costruzione)
Slava (Слава)
Storia ed informazioni della Seconda Fabbrica di orologi di Mosca: la Slava (Слава)
(in costruzione)
Paketa (Raketa)
I primi orologi russi a sbarcare in Italia furono loro: i Paketa.
Vediamo alcuni modelli, tra cui:
a) calendario perpetuo
b) modello 24 ore
Vostok Europe
Vostok-Europe: l'azienda lituana, nata con la collaborazione della Vostok (in costruzione)
Cataloghi Wostok (Vostok)
Cataloghi ed altra documentazione ufficiale Wostok (Vostok): fondamentali per verificare la coevità di un orologio.
Epoca sovietica ed epoca russa.
Cataloghi Poljot
Cataloghi Poljot: testimoniano l'evoluzione dei prodotti della Prima Fabbrica Orologi di Mosca e sono fondamentali per verificare la coevità di un orologio.
Seagull St19
Informazioni sul cal. ST19 Sea-Gull e sul cronografo più tipico che lo monta: il Seagull 1963
La replica del primo cronografo dell'aviazione cinese
Suzuki Jimny
Manuale di manutenzione del Suzuki Jimny 2004
Cronografi POINTtec
Junkers, Zeppelin: il made in Germany con il cuore russo.
Privacy Policy
Torna ai contenuti